Il brand Amerigo Milano sta esplorando sempre più nuovi metodi per raggiungere direttamente i suoi utenti finali, mischiando il mondo digitale con quello reale.

In quest’ottica, il brand brianzolo ha recentemente fatto nascere nuove sinergie di collaborazione trasversale: unendo le forze con una serie di Barber Shop e Saloni di Bellezza che propongono ai propri clienti i prodotti Home & Lifestyle di Amerigo Milano.

barber shop amerigo milano

Realmente digitalmente, ossia: il marchio digitale Amerigo Milano fa squadra con il partner ‘reale’ (il Salone di Bellezza o Barber Shop), che rende tangibile i propri prodotti, ma poi invita i clienti a tornare ad “essere digitali”, per perfezionare l’acquisto.

slipper amerigo milano

slipper amerigo milano

Ciò che ne determina il successo in pratica, dipende anche dall'indole particolare del partner selezionato:

1) Comodamente sulla sua poltrona, durante un taglio o un altro trattamento, il cliente può visionare l’intera collezione Home & Lifestyle di Amerigo Milano su un tablet. Per stimolare l’interesse, all’interno dei Saloni partner, vengono creati dei corner display dov’è possibile visionare e toccare con mano la collezione. In questa area dedicata, i prodotti Amerigo Milano vengono raccontati, fatti provare e customizzati ad hoc, assecondando così le varie preferenze estetiche.

2) Durante la visita dal parrucchiere o al salone di bellezza, il cliente è predisposto all’ascolto; il parrucchiere o estetista è una figura di fiducia, che dialoga molto con il suo cliente e che diventa una specie di stilista personale, il quale oltre al look può anche indicare uno stile di vita.

3) Utilizzando un tablet o anche solo il proprio smartphone, il cliente può fare un ordine, inviare una richiesta di personalizzazione o chiedere ulteriori informazioni direttamente alla produzione con sede in Monza Brianza.

e-commerce amerigo milano

La fusione delle attività partner è basata su dei valori di business analoghi e su un target condiviso.

In tal modo, il cliente che entra in contatto con il prodotto, è già stato ‘pre-qualificato’. Il filo conduttore che lega le due attività è la cura dell’immagine, l’eterna continua ricerca di bellezza e stile.

leopoldo bike

Matteo Perego, Fondatore di Amerigo Milano, primo #dnvb italiano nel settore Luxury Home & Lifestyle Accessories, spiega perché:

“In un’era in cui la sharing economy sta dettando nuove logiche commerciali al business di tutto il mondo, è fondamentale adattare le dinamiche operative, in modo da poter continuare ad offrire un servizio rilevante ai propri clienti, nel nostro caso sparsi in tutto il mondo. Noi osserviamo le tendenze digitali e di acquisto a livello globale, al fine di poter (cor-)rispondere alle sempre più nuove esigenze. Siamo stati tra i primi a espandere le dinamiche dell’e-commerce al mondo tangibile, inserendo i nostri tablet di acquisto nei touchpoints firmati Amerigo Milano. Il cliente è anche un essere digitale, è un utente.”

La logica dell’acquisto digitale si sta manifestando non solo in niche-businesses innovativi come Amerigo Milano, ma ormai raggiunge i ‘giganti’ come Zara, che da poco ha messo a disposizione dei propri clienti degli instore-tablets (per ora in alcuni dei suoi flagship stores), permettendogli di perfezionare i loro acquisti online, rimanendo sempre inhouse.

e-commerce amerigo milano

 Mentre Zara parte dal concetto degli stores, per arrivare al digitale, Amerigo Milano è partito dal digitale per trovare la giusta via di mezzo attraverso i suoi diversi touchpoints. Detto ciò, entrambe le attività hanno colto la necessità di mischiare il mondo digitale con quello reale, per poter soddisfare il cliente-utente.

L’acquisto digitale, nelle sue mille sfumature, sta facendo passi da gigante in questo periodo, rivoluzionando sempre più il mo(n)do in cui noi facciamo shopping.

 Ad oggi, Amerigo Milano ha avviato delle partnerships con alcuni dei migliori Barber Shop e Saloni di Bellezza, tra cui:

◦ Barberino’s (Milano: Corso di Porta Romana, 72; Corso Magenta, 10; Via Cerva, 11)
◦ Maison Cò (Brescia, Ponte di Legno)
◦ Italian Style Factory (Seveso)
◦ Modeline (Meda)
◦ Gianni Marcon (Seregno)

Stay tuned !

www.amerigomilano.com