Anche voi sognate una casa nuova, ecosostenibile, bella ed economica?

Non serve il genio della lampada: oggi per esaudire questo desiderio è possibile optare per le case prefabbricate - molto diffuse all’estero, soprattutto negli Stati Uniti - ma ancora di nicchia in Italia.

Eppure sono case solide, belle, green e certamente meno costose rispetto a quelle tradizionali.

Una casa di 80 metri quadrati costa meno di 100 mila euro e una di 200 metri quadrati, sogno delle famiglie numerose, sfiora al massimo i 250 mila euro.

Ma intorno a questa nuova frontiera dell’edilizia green (e del futuro) ci sono ancora tanti dubbi e poche conoscenze.


casa prefabbricata

Le case prefabbricate non sono certo abitazioni di cartone che si costruiscono nell’arco di pochi giorni. Prima di costruire bisogna essere in regola con tutti i documenti edilizi: l’indagine geologica (eseguita da un geometra, un architetto o un ingegnere) che dà il via libera all’edificazione su un determinato terreno (con una verifica sismica in caso la zona sia a rischio terremoto) anche in base ad eventuali vincoli ambientali e paesaggistici, e poi il permesso di costruire.


case prefabbricate

Tra i tempi burocratici e i tempi di costruzione la casa viene consegnata in quattro mesi.

A scanso di equivoci la solidità della struttura è garantita dalla realizzazione delle fondamenta e della struttura in legno un materiale, peraltro, molto utilizzato anche nel passato con edifici antichi che ancora oggi resistono nei nostri centri storici.

Case personalizzate in base ai nostri bisogni e stili di vita, ma soprattutto green e rinnovabili in una società sempre più attenta al risparmio delle fonti energetiche.

Esistono case prefabbricate dove si uniscono al legno elementi in cemento creando così ambienti più isolati; ma è possibile renderle ancora più “green” ricorrendo a pannelli solari e pompe di calore.

Tra i pregi di una casa prefabbricata anche la possibilità di avere a disposizione un giardino; uno spazio verde che, se adeguatamente, organizzato può essere vissuto e ammirato tutto l’anno.

Chi ha il pollice verde lo potrà curare senza problemi, ma per realizzarlo meglio affidarsi a un giardiniere  professionista.

A un bravo giardiniere che si occupa della progettazione (si può optare anche per prati sintetici), della manutenzione che non riguarda la solo la falciatura, ma anche la concimazione, lo spargimento di calce e altri interventi fondamentali per la cura delle piante e un tempestivo intervento in caso di malattie.


casa prefabbricata

Una figura, quella del giardiniere, il cui incarico potrebbe essere continuativo nel tempo e non semplicemente a chiamata, ma che dipende sempre dalle necessità del committente (e naturalmente dalla grandezza del giardino).

Ma la scelta dell’azienda per la realizzazione della casa (prefabbricata ) dei vostri sogni e del giardiniere per la cura del vostro giardino per qualcuno possono sembrare un dilemma. Problema risolto: su homedeal troverete il professionista di fiducia più vicino a casa vostra, e potrete richiedere preventivi gratuiti per realizzare il vostro sogno senza incappare in brutte sorprese.

Barbara Apicella

Redazione Amerigo Milano