Esiste un fenomeno di moda che ha resistito a qualsiasi cambiamento, che è fortemente radicato nell’artigianato italiano, un simbolo di femminilità che diventa lo specchio dell’individuale personalità di ogni donna: la borsa.

Per menzionare alcune delle ladies più glamour in assoluto, solite a sottolineare il proprio stile con la scelta della propria designer handbag, si pensi alle protagoniste di Sex and the City: nella famosa serie tv americana, le borse di design diventano delle vere e proprie co-stars, oggetto di invidia, litigi, amore e stupore.Autrici e psicologhe come Kathlyn Hendricks, Jessica Chivers e Karen Pine hanno dedicato interi volumi al fenomeno, analizzando il significato delle borse di, per e su una donna.

Amerigo Milano ha (ac)colto tutta la follia intorno all’oggetto del desiderio, per tradurla in un‘icona immancabilmente stilosa: la linea di Luxury HOMEbags, una serie di borse di lusso, giganti, in legno, pelle e diversi tessuti di pregio, create per l’uso quotidiano dentro casa. 

Matteo Perego e Domenico Di Matteo, fondatore e designer di Amerigo Milano, hanno esplorato nuove sfumature della love affair inesauribile mondiale, con l’oggetto più IN e senza tempo.

Domenico: “Abbiamo disegnato le Luxury HOMEbags come se fossero delle piccole case - sono piene di accessori, di compartimenti, di spazi e di opzioni - piccole stanze, ciascuna di cui deve svolgere un compito particolare.

Una borsa LISAMINA ad esempio può diventare un tavolino inserendo il ripiano rivestito, può essere un contenitore per i plaid e cuscini appartenenti ad un divano, o addirittura essere un chic-issimo porta-legna, inserendo la fodera interna fornita appositamente.”

Spiega ancora Matteo: “Sono venticinque anni che rimango perplesso - e devo ammettere anche affascinato - dalle handbags di mia moglie: lei è sempre attrezzata per qualsiasi evenienza. Non mi sorprenderei se all’occorrenza tirasse fuori dalla sua borsa un trapano, una ruota sostitutiva o magari chissà quale oggetto. Mi ricorda Mary Poppins...

Con il lancio delle Amerigo Milano HOMEbags abbiamo deciso di portare quel fascino eterno delle borse anche dentro casa. L’esclusività delle nostre homebags è data anche dal fatto che sono pochissimi gli artigiani in grado di cucire legno su pelle, allo standard elevato di quality control che il nostro dnvb ha imposto (che cos’è un dnvb?).

A prescindere dall’ottima distribuzione dei suoi spazi interni, la Luxury HOMEbag è senz’altro di altissimo impatto visivo. Recentemente è stata scelta da uno studio di interior design per la realizzazione di due Marketing Suites a Milano, come protagonista di un allestimento scenografico che ha attirato gli sguardi curiosi dei visitatori de Il Giglio di Cassano.

La storia delle borse è lunga e comincia molto prima del film iconico ‘Mary Poppins’. In Italia le borse di alta moda guadagnano visibilità mondiale già all’inizio del ventesimo secolo, con la fondazione di case di moda diventate storiche come la Borbonese a Torino nel 1910. Oggi il mercato della pelletteria è uno dei pochi settori nell’Export consolidati, rappresentando una di sole tre categorie che hanno saputo contrastare le difficoltà di crescita, rimanendo perlomeno stabili (Source: ISTAT - Rapporto sulla competitività dei settori produttivi - Edizione 2017).

Le Luxury HOMEbags di Amerigo Milano vogliono aggiungere un nuovo pezzo alla lunga storia delle borse italiane nel mondo, portandole dentro le case come oggetti di alto impatto nonché di alta qualità, prodotti artigianalmente, su misura, promossi digitalmente, per consolidarsi nelle più belle abitazioni in tutto il mondo, una borsa alla volta. 

Per scoprire di più, per ricevere del materiale fotografico in alta risoluzione e/o per parlare con uno dei designers di Amerigo Milano, scrivere a Giulia a spaziolive@amerigomilano.com o chiamare il +39 340 599 84 79.